hivstopthevirus_16.jpg

TOGETHER
we can stop the virus

Together we can stop the virus è il nome della campagna di sensibilizzazione sull’HIV sviluppata in collaborazione con 10 associazioni di pazienti, il patrocinio di ICAR ( Italian Conference on AIDS and Antiviral Research ) e un partner tecnico specializzato in realtà aumentata, con lo scopo di raccontare in chiave artistica cosa vuol dire vivere con l’HIV oggi: paura della diagnosi, pregiudizio, l’inizio di una terapia per tutta la vita, ma anche il raggiungimento di una migliore qualità di vita.

 

Dal 2018 al 2020,grazie ai racconti e ai vissuti dei rappresentanti delle associazioni, sono nate 6 opere in realtà aumentata, è stato lanciato il primo esperimento di bus double decker artistici, è stata inaugurata una mostra al BASE Milano, è nata una mostra virtuale visibile sul sito della campagna.

Nel 2021 è stata lanciata la prima Call4Artists dedicata a giovani professionisti della creatività per raccontare i 40 anni di HIV nella nuova edizione del progetto.

Cliente: Gilead Sciences Italia

Area Terapeutica: HIV

Brief: Prendere spunto dalla campagna global di Gilead per valorizzare il concetto dei 4 90 in HIV, raccontare com’è vivere con il virus oggi, affrontare il tema dello stigma. Target di riferimento grande pubblico